Dichiarazione TARI per utenze non domestiche

La dichiarazione TARI per utenze non domestiche deve essere presentata per l'inizio, la variazione e la cessazione di occupazione di qualsiasi unità immobiliare, per la sussistenza delle condizioni per ottenere agevolazioni, riduzioni o esenzioni, per il modificarsi o il venir meno delle condizioni per beneficiare di agevolazioni, riduzioni o esenzioni.

La dichiarazione deve essere presentata dal soggetto legalmente responsabile dell’attività che in esse si svolge.

Iter

La dichiarazione TARI deve essere presentata dal soggetto passivo, cioè da chi deve pagare il tributo, entro 90 giorni dalla data in cui il possesso, l'occupazione o la detenzione dei locali ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti (cambi di indirizzo, variazioni, cessazioni) ai fini della determinazione della tassa.

Le denunce di occupazione di locali presentate sono sempre valide finché il contribuente non presenta un'altra dichiarazione.

Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Accedere al servizio

Moduli da compilare e documenti da allegare
Dichiarazione di inizio/variazione/cessazione di occupazione unità immobiliare ai fini TARI per utenze non domestiche
Copia del documento d'identità
Planimetria catastale dei locali e delle aree
Documentazione necessaria a dimostrare il diritto alle riduzioni o esenzioni
Documentazione attestante il titolo di possesso