Comunicazione dei dati del conducente o del locatario a seguito di accertamento di violazione
( [...] nel caso di mancata identificazione [del conducente responsabile della violazione], il proprietario del veicolo, ovvero altro obbligato in solido [...], deve fornire all'organo di polizia che procede, entro sessanta giorni dalla data di notifica del verbale di contestazione, i dati personali e della patente del conducente al momento della commessa violazione [...] urn:nir:stato:decreto.legislativo:1992-04-30;285~art126-bis )

Iter

La comunicazione dei dati personali del conducente del veicolo trasgressore deve essere effettuata entro 60 giorni dalla data di notifica del verbale.

Se il conducente non coincide con il proprietario del veicolo, alla comunicazione occorre allegare anche apposta dichiarazione sottoscritta dal conducente.

Nel caso di veicoli ceduti in locazione, se i dati forniti non consentono la rinotifica del verbale al reale utilizzatore la sanzione resterà in carico all'impresa che ha effettuato il noleggio.

Se i dati del conducente non vengono comunicati entro i termini previsti, scatterà un'ulteriore sanzione pecuniaria (Decreto legislativo 30/04/1992, n. 285, art. 126-bis).

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Comunicazione dei dati del conducente o del locatario a seguito di accertamento di violazione
Copia del documento d'identità
Copia della patente di guida
Comunicazione dei dati del conducente, contratto di locazione del veicolo
Ultimo aggiornamento: 26/07/2018 09:14.28