Rinnovo della dichiarazione di dimora abituale per cittadini extracomunitari
( Gli stranieri iscritti in anagrafe hanno l'obbligo di rinnovare all'ufficiale di anagrafe la dichiarazione di dimora abituale nel comune di residenza, entro sessanta giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno [...] urn:nir:presidente.repubblica:decreto:1989-05-30;223~art7 )

Iter

Per presentare la dichiarazione di rinnovo occorre recarsi personalmente in Comune portando con sé un documento di riconoscimento e il titolo di soggiorno rinnovato.

Se il cittadino extracomunitario non presenta la dichiarazione di dimora abituale entro sei mesi dalla scadenza del permesso di soggiorno depositato in Comune, quest'ultimo lo sollecita a consegnarla nei 30 giorni successivi.

Se il cittadino extracomunitario non dovesse rispettare anche questa seconda scadenza, il Comune lo cancellerà dai registri della popolazione residente per omessa dichiarazione di dimora abituale, come previsto dalla legge.

La cancellazione dal registro della popolazione residente compromette la residenza continuativa, requisito necessario per chiedere la cittadinanza italiana.

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Rinnovo della dichiarazione di dimora abituale per cittadini extracomunitari
Ultimo aggiornamento: 10/07/2018 11:50.56