Segnalare piccioni su area privata

Nel caso in cui il cittadino rilevi la presenza di numerosi piccioni presso immobili di proprietà privata, può segnalare la situazione presumibilmente antigienica.

Come accedere al servizio: 

Deve essere inoltrata una segnalazione che riporti con esattezza il luogo e un dettaglio del problema causato dalla presenza dei piccioni; se possibile riportare anche i dati del proprietario della struttura oggetto della segnalazione. Per compilare e inoltrare la segnalazione utilizzare la procedura riportata in questa pagina nella sezione Servizi.

Ricevuta la segnalazione, l'Ufficio Ecologia valuta la portata del problema e pertanto la necessità o meno di far verificare la situazione ai tecnici dell'ATS o al Comando di P.M..
Se chi subisce detta situazione chiede specificatamente l'intervento dell'ATS, affinchè venga accertato quanto segnalato, l'Ufficio Ecologia si attiverà per invitare l'ATS a svolgere il sopralluogo.
Il sopralluogo verrà svolto solo a seguito del pagamento dei diritti sanitari, che la stessa ATS richiede, che sono a carico dell'esponente.

L'Ufficio Ecologia procederà poi ad inoltrare un invito scritto al proprietario dell'immobile per intervenire sul fabbricato con adeguate opere di pulizia, interventi di disinfestazione ed accorgimenti tecnici atti ad allontanare la colonia di volatili.

Qualora la problematica, accertata a seguito di sopralluogo ATS, evidenziasse un serio problema igienico sanitario, l'Ufficio Ecologia può emettere un provvedimento più incisivo (ordinanza), volto a far eseguire alla proprietà le necessarie opere.

Costo del servizio: 

Devono essere versati all' ATS i diritti sanitari per il sopralluogo utilizzando il bollettino postale in distribuzione all'ATS (al momento dell'aggiornamento di questa pagina i diritti sanitari sono di 82 €)

In Comune di Cremona…

Per ufficio di riferimento, responsabilità e tutela, atti normativi comunali ed eventuali approfondimenti visita la scheda sul sito del Comune di Cremona

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Ambiente
Io sono: Cittadino attivo