Chiedere il discarico della cartella esattoriale o di ingiunzione di pagamento relativo a una violazione

Chiedere il discarico della cartella esattoriale o di ingiunzione di pagamento relativo a una violazione

Le cartelle esattoriali e le ingiunzioni di pagamento  sono provvedimenti che vengono emessi perché il destinatario di un verbale non aveva a suo tempo provveduto al pagamento delle sanzioni amministrative previste o aveva corrisposto un importo minore rispetto a quello dovuto.

Esistono dei casi particolari in base ai quali è possibile ottenere l'annullamento della cartella esattoriale:

  • il destinatario del verbale è deceduto dopo la data della violazione
  • il verbale è stato oggetto di opposizione e archiviato dal prefetto o dal Giudice di Pace
  • l'importo del verbale è già stato pagato entro i termini di legge (in questo caso si consiglia di verificare la data del pagamento e la cifra versata: se l'importo corrisposto è minore rispetto a quello previsto oppure è stato corrisposto oltre 60 giorni dalla data di notifica del verbale, la sanzione è raddoppiata in base a quanto stabilito dalla normativa vigente ed per questo motivo che è stata notificata la cartella esattoriale).

Per tutti i casi elencati, il proprietario o chi dimostra di avere diritto al ritiro, ad esempio un familiare munito di delega del proprietario, deve presentare apposita domanda di annullamento della cartella esattoriale.

In Comune di Cremona…

Per ufficio di riferimento, responsabilità e tutela, atti normativi comunali ed eventuali approfondimenti visita la scheda sul sito del Comune.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Io sono: Automobilista
Ultimo aggiornamento: 04/03/2019 14:23.02