Rilascio della dichiarazione di antigienicità o di inabitabilità di un alloggio

Iter

Una volta ricevuta la domanda l'ufficio contatta l'ATS (ex ASL) territorialmente competente che si attiverà per effettuare il sopralluogo una volta che il richiedente avrà versato i diritti sanitari.

Ottenuto il verbale redatto a seguito del sopralluogo, il Comune predispone la dichiarazione di antigienicità o di inabitabilità dell'alloggio e la spedisce al richiedente.

Alla dichiarazione di inabitabilità segue l'emanazione di ordinanza di sgombero immediato per gli occupanti dell'alloggio.
Alla dichiarazione di antigienicità segue un invito al proprietario dell'alloggio di ripristino dell'igienicità dell'alloggio nel più breve tempo possibile.

Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di rilascio della dichiarazione di antigienicità o di inabitabilità di un alloggio
Copia del documento d'identità
Ulteriori immobili oggetto del procedimento
Dichiarazione di antigienicità o inabitabilità di un alloggio, relazione tecnica sullo stato dell'alloggio
Ultimo aggiornamento: 10/07/2018 11:50.56